Passata la paura per Felipe Massa

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Jump to navigation Jump to search

martedì 28 luglio 2009

È passata la paura per Felipe Massa, che nelle prove del Gran Premio d'Ungheria era stato colpito sul casco da una molla persa dall'autovettura di Rubens Barrichello. Il pilota, entrato in coma farmacologico indotto dai medici per stabilizzare le sue condizioni, si è poi svegliato all'alba del giorno seguente e dopo essersi ripreso ha risposto alle domande dei medici. Il presidente del Cavallino Luca Cordero di Montezemolo è andato a trovarlo all'ospedale di Budapest e all'uscita dall'ospedale ha detto che tutti i segnali sono positivi.

Intanto, la domanda che si stanno facendo tutti i tifosi è: chi sostituirà Massa? Tornerà il 7 volte campione del mondo Michael Schumacher? A questa domanda il presidente Montezemolo ha risposto dicendo che se ne stanno già occupando. Domenica il gran premio è stato vinto da Hamilton con la Maclaren, al secondo posto la Ferrari con Kimi Räikkönen ed al terzo posto Mark Webber con la Red Bull. Fernando Alonso, che era partito per primo, si è dovuto ritirare per un clamoroso errore commesso dai meccanici. Infatti dalla vettura si sono staccati in rapida successione sia un copri-cerchione sia la ruota stessa.

Fonti[modifica]