Pensionato uccide il vicino di casa, poi si suicida

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Jump to navigation Jump to search

lunedì 25 giugno 2007
Un pensionato 70enne, Pietro Pinna, ha fucilato il suo vicino di casa, e inseguito si è barricato in casa e si è ucciso sparandosi alla testa. La morte è giunta dopo il ricovero all'ospedale Brotzu di Cagliari. Il corpo senza vita della vittima, Renato Porru, è stato trovato sulle scale di in una casa alla periferia di Iglesias, in via Alessandro Volta.

Il litigio tra i due era scoppiato dopo le 10, in via Alessandro Volta, a Iglesias. I rapporti tra i due uomini erano da tempo burrascosi. Pinna avevo deciso di uccidere il suo vicino di casa e uccidendosi dopo essersi barricato in cantina.

Fonti