Piacenza: un quadrimotore si schianta al suolo, tre morti

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Jump to navigation Jump to search

13 agosto 2006
Un C130 algerino, con tre persone a bordo, è caduto a Piacenza, in un campo del quartiere Besurica. Nell'impatto col suolo il quadrimotore è esploso: i tre occupanti dell'aereo sono morti.

Sul posto della tragedia sono presenti uomini dei Vigili del fuoco e delle Forze dell'ordine, coordinate dal Questore della città, Piero Innocenti.

Il pilota aveva lanciato, via radio, un allarme alla torre di controllo dell'aeroporto di Milano, segnalando una perdita di potenza ai motori. Un testimone avrebbe, inoltre, visto delle fiamme uscire da uno dei motori prima dell'impatto a terra.

«Con l'incidente aereo di Piacenza si ripropone il problema degli aerei che provengono da paesi non severi nei controlli», ha dichiarato il sottosegretario ai trasporti, Andrea Annunziata, che ha proseguito: «Vedremo quali sono i motivi per cui è accaduto l'incidente ma intanto si è messa a repentaglio la vita di tanta gente, perché l'aereo poteva pure cadere sulla città. Noi con Eurocontrol, il sistema di controllo europeo, abbiamo fatti buoni passi nel senso della sicurezza e sollecitato un controllo maggiore visto quello che è accaduto negli ultimi anni e ultimi mesi. E l'Enac sta mettendo a punto una strategia diversa sia per la sicurezza del volo in termini antiterrorismo sia per la sicurezza meccanica dei voli. Però ci sono ancora alcuni Paesi che devono adeguarsi. Speriamo che non solo l'Italia ma l'Unione Europea possa incidere su questi Paesi poco severi nei controlli».

Fonti