Premio Nobel per la letteratura 2008 assegnato a Jean-Marie Gustave Le Clézio

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Jump to navigation Jump to search

giovedì 9 ottobre 2008

Horace Engdahl, segretario permanente dell'Accademia Svedese, mentre legge il nome del vincitore
Premio Nobel per la letteratura 2008 assegnato a Jean-Marie Gustave Le Clézio
«Autore di nuove sperimentazioni, avventure poetiche e di sensuale estasi; esploratore di un'umanità dentro e fuori la civiltà imperante»
Premio Nobel per la letteratura 2008 assegnato a Jean-Marie Gustave Le Clézio

Il Premio Nobel per la letteratura 2008 è stato assegnato dall'Accademia Svedese allo scrittore francese Jean-Marie Gustave Le Clézio. L'assegnazione del premio e della somma in denaro di 10 milioni di corone svedesi è prevista per il 10 dicembre prossimo.

La scelta del 68enne scrittore per l'ambito premio è stata accolta con grande gioia dal presidente Nicolas Sarkozy, che ha inviato a Le Clézio «rallegramenti a nome di tutti i francesi, per il premio che onora la Francia, la lingua francese e la francofonia», esprimendo «grande fierezza per la ricompensa più prestigiosa che uno scrittore possa ricevere». Il neo-Nobel ha brevemente risposto: «Sono molto commosso, è un grande onore per me».

Pietro Citati, insigne autore italiano e già vincitore del Premio Bagutta, Premio Strega e del Prix Médicis, ha tuttavia criticato quella che, a suo dire, appare come «una scelta del tutto infelice» degli svedesi nel riconoscere «un autore molto mediocre» come Le Clézio.

Fonti