Raid israeliani su Beirut

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Jump to navigation Jump to search

14 luglio 2006

Gz-map.png

Segui lo speciale Crisi in Medio Oriente 2006
su Wikinotizie.

Proseguono i bombardamenti israeliani in Libano. Gli ultimi raid su Beirut hanno provocato almeno due vittime e 17 feriti, secondo quanto riferito dalla tv locale Al Manar. Le forze aeree israeliane hanno anche distrutto un ponte, un tratto dell'autostrada Beirut-Damasco, nonché i depositi di carburante della centrale elettrica di Jiyyeh.

La città di Beirut appare oggi deserta. Gli hezbollah hanno risposto agli attacchi libanesi con il lancio di un centinaio di razzi e con un missile di media gittata, che ha raggiunto la città di Haifa.

«C'è distruzione ovunque, questa è una guerra aperta contro il Libano», ha dichiarato un volontario civile in servizio all'aeroporto di Beirut, ancora chiuso.

Fonti