Referendum popolare alta Valmarecchia

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Jump to navigation Jump to search

lunedì 18 dicembre 2006

Wikipedia

Wikipedia ha una voce su Questione dei confini regionali.

Domenica 17 e lunedì 18 dicembre 2006 si è tenuto un referendum popolare consultivo nei sette comuni dell'alta Valmarecchia (Casteldelci, Maiolo, Novafeltria, Pennabilli, San Leo, Sant'Agata Feltria e Talamello), attualmente nella regione Marche, in provincia di Pesaro e Urbino, per il passaggio alla regione Emilia-Romagna sotto la provincia di Rimini.

Il quesito proposto diceva:

« Volete che il territorio dei Comuni di Casteldelci, Maiolo, Novafeltria, Pennabilli, Sant’Agata Feltria, San Leo e Talamello sia separato dalla Regione Marche per entrare a far parte integrante della Regione Emilia-Romagna ? »

Dei 16.140 aventi diritto, il 67,51% ha votato e il risultato è stato:

83,91%
No
16,09%

Il referendum popolare era di natura consultiva ed a questo fondamentale passaggio potranno seguire il pronunciamento non vincolante delle Regioni interessate, fino ad arrivare alla discussione in Parlamento. Nel frattempo, i territori dei Comuni rimangono parte integrante della Regione Marche, ma il risultato netto del referendum è considerato un primo ma deciso passo a favore del passaggio all'Emilia-Romagna.

Fonti