Ricoverato e dimesso, condizioni stabili per Mandela

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Jump to navigation Jump to search

venerdì 28 gennaio 2011

Nelson Mandela nel 2008

Il novantaduenne Nelson Mandela, ex presidente del Sudafrica, ha trascorso le ultime quarantotto ore nell'ospedale Milpark di Johannesburg. Colto da un'infezione acuta alle vie respiratorie, Mandela è stato trasportato con un volo militare nella struttura sanitaria, dove è stato sottoposto ad alcuni test di routine e poi dimesso. Sarà seguito dai medici nella sua residenza di Houghton.

In passato il premio Nobel per la pace aveva già sofferto di queste patologie, dopo aver contratto la tubercolosi durante gli anni di reclusione a Robben Island, la prigione in cui è stato rinchiuso per le sue idee anti-apartheid. Il medico dell'esercito Ramlaken Vejaynand ha mostrato ottimismo, dichiarando che le sue condizioni sono stabili e che sono malattie tipiche per persone della sue età.

Mandela si è ritirato dalla vita politica nel 2001, e la sua ultima apparizione risale all'11 luglio scorso, durante la finale dei mondiali di calcio. Alla notizia del suo ricovero la popolazione si è radunata attorno all'ospedale, addobbando i cortili con auguri di pronta guarigione.

Fonti