Rogo nella stazione di Roma Tiburtina

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Jump to navigation Jump to search

domenica 24 luglio 2011

Ripresa della stazione di Roma Tiburtina dall'alto.

Incendio nella stazione di Roma Tiburtina. Verso le 4:00 è scoppiato un incendio nella sala apparati della stazione. Solo a partire dalle 7:00 di questa mattina i vigili del fuoco sono riusciti ad entrare per domare le fiamme, lavoro reso difficolto non solo dall'alta densità del fumo e dal calore sviluppato dal materiale che sta bruciando ma anche dalla chiusura del servizio idrico nella zona per lavori.

Gli effetti sul trasporto si sono fatti sentire: chiusa la tratta della linea B tra Monti Tiburtini e Castro Pretorio, deviate alcune corse degli autobus, soprattutto le linee 135 e 309, rallentamenti dei treni locali e a media e lunga percorrenza. Disagi saranno previsti anche per i prossimi giorni. Interrotto inoltre il treno locale Fara Sabina-Fiumicino. A causa del fumo intenso è stato chiuso al traffico persino un tratto della Tangenziale Est.

Per ora l'ipotesi di incendio doloso non è ancora esclusa. A causa del fumo acre e del calore elevato la Polfer non può fare accertamenti sull'origine dell'incendio che sta paralizzando parte d'Italia. Tuttavia, dai racconti dei dipendenti (circa una decina) che stavano lavorando ieri notte nella sala comandi si evince che non c'è stato alcun tipo di esplosione, ma si è visto solo il fumo fuoriuscire dalle cabine elettriche. Tuttavia, la stazione Tiburtina diventerà la principale direttrice della capitale per la linea Tav. Per questo il movimento ha risposto, sdegnato, affermando che si vuole criminalizzare il movimento NO TAV. «È già un miracolo che non ci abbiano dato la colpa dell'attentato di Oslo».

Grazie all'intervento di 10 squadre di pompieri, l'incendio ora è contenuto nel vecchio edificio, riuscendo così ad evitare che le fiamme interessassero anche la cosiddetta nuova stazione. Tuttavia, può esserci il rischio di crollo della struttura dovuto alle fiamme: infatti la struttura del cantiere è composta soprattutto di materiali laterizi e con il passare del tempo potrebbe collassare. «Le fiamme sono ore che stanno interessando la struttura e quindi può esserci questo pericolo. È quello che stiamo cercando di evitare», ha detto Luca Cari, capo ufficio stampa dei vigili del fuoco.

L'ARPA sta provvedendo a fare un controllo sulla qualità dell'aria per i fumi che si stanno sprigionando dall'incendio, in modo da avvertire gli abitanti della zona in caso di necessità. Ciononostante, non tutto il personale presente nella stazione è provvisto di mascherine. Infatti, molti si sono arrangiati usando fazzoletti o mascherine da sala operatoria.

Domani verrà aperto un fascicolo d'inchiesta per l'incendio di ieri notte, per il quale verranno ascoltati vari vigili del fuoco che sono intervenuti per spegnere il fuoco.

Fonti[modifica]

Altri progetti[modifica]

  • Collabora a Wikipedia Wikipedia contiene una voce riguardante Rogo nella stazione di Roma Tiburtina
  • Collabora a Commons Commons contiene immagini o altri file su Rogo nella stazione di Roma Tiburtina
  • Wikivoyage

    Wikivoyage ha un articolo su Roma.