Roma: la metro C prosegue verso piazza Venezia

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Jump to navigation Jump to search

Roma, domenica 26 luglio 2020

Il percorso della linea C

È stato dato il via libera per la ripresa degli scavi tra la costruenda stazione Fori Imperiali e la futura stazione di piazza Venezia della linea C della metropolitana di Roma. Con l'ultima variazione di bilancio infatti il Comune di Roma Capitale ha destinato al completamento dell'opera un totale di 10 milioni di euro, consentendo a Filippa e Shira, le due talpe meccaniche, di procedere il loro viaggio verso piazza Venezia, dove sorgerà la prossima stazione della metro C.

Durante un sopralluogo presso i cantieri dei Fori Imperiali, il sindaco di Roma Capitale, Virginia Raggi, e l'assessore alla città in movimento, Pietro Calabrese, hanno ribadito l'importanza strategica di questa "grande opera" e l'intenzione di continuare la terza linea della metropolitana di Roma fino al capolinea originariamente previsto presso piazzale Clodio. Attualmente in costruzione sarebbero le fermate Amba Aradam-Ipponio e Fori Imperiali, la cui consegna è prevista tra il 2024 e il 2025.

I fondi per far continuare i lavori erano già stati assegnati dal Cipe lo scorso dicembre mentre negli scorsi mesi sono stati condotti dei carotaggi preliminari nella zona della centralissima piazza romana. Tuttavia il consorzio Metro C s.c.p.a., incaricato della costruzione dell'infrastruttura, aveva scritto al governo richiedendo il "commissariamento" dell'opera e criticando la "grave paralisi del Comune".

Fonti[modifica]