Rutelli contestato su Facebook dopo l'uscita dal PD: «Lasci il Parlamento»

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Jump to navigation Jump to search

lunedì 2 novembre 2009

Francesco Rutelli, dopo aver lasciato il Partito Democratico, dovrebbe dimettersi da parlamentare. Questa la richiesta avanzatagli da un gruppo nato sul noto social network Facebook.

Tra i vari interventi del gruppo RUTELLI lascia il PD. Dimettiti da parlamentare, che conta quasi 1400 iscritti, si legge «Mantenere il suo seggio Parlamentare, sarebbe irrispettoso nei confronti degli elettori che hanno votato per il Partito Democratico alle ultime elezioni e che hanno diritto ad essere rappresentati in Parlamento da un esponente del Pd». L'ex ministro ha inviato una lettera in cui dichiara di rimandare al mittente la richiesta di dimissioni: «..Questa richiesta è infondata.... nel 2008 io sono stato candidato ed eletto grazie ai consensi, la storia politica e l'integrità delle mie convinzioni ed azioni...». Dal gruppo però controreplicano «Se vuole realmente pesare il suo consenso abbia la pazienza di aspettare nuove elezioni, ma nel frattempo si dimetta e rispetti gli elettori del Partito democratico..».

Fonti