Si è spento Gillo Pontecorvo

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Jump to navigation Jump to search

venerdì  13 ottobre 2006
Il regista Gillo Pontecorvo è deceduto ieri sera (la notizia è arrivata nelle Agenzie poco dopo la mezzanotte, n.d.r.) al Policlinico Gemelli di Roma. Aveva 87 anni.

Nato a Pisa nel 1919, da una agiata famiglia di origine ebraica, Pontecorvo, prima di intraprendere la carriera cinematografica, combatté la Resistenza da partigiano (era iscritto nelle file del PCI), rischiando anche la vita in Francia assieme al fratello Bruno (celebre fisico).

Pontecorvo è stato uno dei maggiori esponenti del cinema italiano, spesso collaborando con attori della fama di Marlon Brando o Alida Valli. Per due volte è stato candidato agli Oscar con Kapò (1959) e La Battaglia d'Algeri (1966), film con il quale si aggiudicò il Leone d'Oro alla Mostra Cinematografica di Venezia. Proprio dal 1992 al '96, Pontecorvo fu direttore della prestigiosa kermesse.

Lascia la moglie Picci e tre figli.

Fonti