Somalia: settimana movimentata nelle acque del corno d'Africa

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Jump to navigation Jump to search

sabato 27 settembre 2008

Dopo il sequestro della nave ucraina con tanker russi a bordo, i pirati somali hanno attaccato e sequestrato una nave cisterna greca con 19 persone a bordo.

Per la nave ucraina i pirati hanno chiesto un riscatto di più di 20 milioni di euro.

Inoltre, i pirati dopo il pagamento di un riscatto di circa 2 milioni di dollari, nella giornata odierna, hanno rilasciato una nave giapponese sequestrata il 20 luglio. Probabilmente vi è stata anche la liberazione di una nave egiziana sequestrata nel mese in corso.

Articoli correlati[modifica]

Fonti[modifica]