Ted Kennedy ricoverato d'urgenza. Forse colpito da ictus

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Jump to navigation Jump to search

sabato 17 maggio 2008

Il senatore Ted Kennedy è stato ricoverato d'urgenza, subito dopo un malore, presso un nosocomio di Boston. Al momento del malore, era nella sua residenza di Hyannis Port, e da lì è stato immediatamente trasferito a Cape Cod, ma la gravità delle condizioni ha reso necessario un ulteriore trasferimento.

Il Massachusetts General Hospital, terzo ospedale più antico degli USA

Secondo quanto riferisce l'emittente americana CNN, sarebbe stato colpito da ictus. Kennedy è fratello del presidente degli Stati Uniti d'America John Fitzgerald, assassinato nel 1963, e di Bob, anch'esso ucciso, cinque anni dopo John. Ted è senatore dal 1962.

Il malore sarebbe avvenuto alle 8.30 di questa mattina, ora americana. Dopo due ore passate per accertamenti al pronto soccorso di Cape Cod, la decisione dei sanitari di trasferirlo, in elicottero, al Massachusetts General Hospital. Ad ottobre, il secondo senatore per longevità di mandato degli Stati Uniti d'America aveva subito un'operazione alla carotide, intervento questo molto frequente nelle persone anziane, in quanto permette di "liberare" le arterie dalle placche che vi si formano all'interno, e determinano uno scarso afflusso sanguigno.

Nelle settimane precedenti, Ted Kennedy aveva appoggiato la candidatura di Barack Obama alla presidenza degli Stati Uniti, partecipando attivamente alla candidatura del senatore dell'Illinois.

Articoli correlati

Fonti