Tennis, Rogers Cup: esordio senza problemi per Federer

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Jump to navigation Jump to search

mercoledì 12 agosto 2009

Esordio senza problemi per il numero uno del mondo Roger Federer sul cemento di Montréal, dove si gioca la Rogers Cup, prova valida come ATP World Tour Masters 1000.

Il tennista elvetico ha sconfitto con i parziali di 7-6 6-4 il 33enne canadese Frederic Niemeyer, alla sua dodicesima (e presumibilmente ultima, dato che ha annunciato il ritiro dalle competizioni per la fine dell'anno) partecipazione alla Rogers Cup.

Una partita che ha visto un primo set piuttosto equilibrato, senza break, conclusosi al tie-break conquistato da Federer per 7-3. Il secondo set, invece, è finito 6-4 dopo che sul 3 pari servizio di Niemeyer lo svizzero aveva conquistato con successo una palla break. Sul 5-3, poi, Federer ha sprecato tre match point, il quarto dei quali concretizzato poi sul 5-4.

Per quanto riguarda gli altri match, sconfitta di Ivo Karlovic da parte del tedesco Tommy Haas, già semifinalista quest'anno a Wimbledon (dove è stato battuto in cinque set proprio da Roger Federer) in 3 set (4-6 7-6 6-4), vittoria un po' più complessa per la testa di serie numero 4, Novak Djokovic, che ha avuto ragione del canadese Peter Polanski in più di due ore di gioco, mostrando un gioco non eccezionale, a tratti spento.

Facile vittoria di Andy Murray, che con il punteggio di 6-4 6-2 ha sconfitto il francese Jeremy Chardy.

Quest'oggi debutterà l'ex numero 1 del ranking ATP Rafael Nadal, reduce da un periodo di rieducazione muscolare in seguito al riacutizzarsi dei problemi al ginocchio che l'avevano costretto a dare forfait a Wimbledon, dove avrebbe difeso la vittoria del titolo. Proprio la sua rinuncia, e lo scarso risultato al Roland Garros (sconfitto agli ottavi dallo svedese Robin Soderling) hanno causato la perdita del primo posto, nuovamente appannaggio di Federer che ha messo a segno tre successi consecutivi, al Mutua Madrileña Madrid Open, Roland Garros e Wimbledon.

Fonti