Torino 2006, Ciampi: "Nessuno turbi la tregua olimpica"

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Jump to navigation Jump to search

10 febbraio 2006

Il presidente della Repubblica Italiana Carlo Azeglio Ciampi, in visita al villaggio olimpico, lancia il suo messaggio: «le Olimpiadi sono un'occasione di comunione dei popoli di tutto il mondo, in una cornice di lealtà e di reciproco rispetto». Aggiunge poi che i giochi «sono un momento di pace. Per questo voglio unire la mia voce a quella del segretario generale dell'Onu Kofi Annan, nell'augurio che la tregua olimpica non venga turbata e che lo spirito di fratellanza prevalga nel mondo».

Fonti