Treviso: precipita elicottero statunitense, diverse vittime

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Jump to navigation Jump to search

giovedì 8 novembre 2007

Un elicottero UH-60 "Blackhawk", dello stesso modello di quello precipitato (Foto d'archivio)

Un elicottero statunitense decollato dalla base USA di Aviano è precipitato nella campagna trevigiana, esattamente vicino al fiume Piave nel comune di Santa Lucia di Piave.

L'elicottero, un UH-60 "Blackhawk", era decollato alle ore 11.30 CET (10.30 UTC) con a bordo undici soldati americani; per ragioni ancora da chiarire l'elicottero si è schiantato al suolo. Per agevolare le operazioni di soccorso è stato chiuso un tratto dell'autostrada A27 che scorre li vicino. Sul posto sono arrivati sette elicotteri tra cui quelli del SUEM e dei Vigili del fuoco e la zona è stata isolata dai Carabinieri del comando provinciale di Treviso, ai comandi del col. Paolo Nardone.

Sei soldati sono morti e cinque sono rimasti feriti di cui uno in gravi condizioni.

Le autorità statunitensi hanno dimostrato l'intenzione di voler chiedere al Ministro Clemente Mastella che siano magistrati americani, e non italiani, a indagare sull'accaduto (così come è successo in altri incidenti simili).

Fonti