Trovata una falla nel riconoscimento vocale di Windows Vista

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Jump to navigation Jump to search

martedì 6 febbraio 2007

Microsoft ha trovato alcune falle nel sistema operativo rilasciato pochi giorni fa: una di queste riguarda il sistema di riconoscimento vocale implementato in Windows Vista. Secondo la stessa Microsoft, il sistema di speech recognition può essere utilizzato da pirati per fare in modo che il computer cancelli dei file.

Sarebbe quindi possibile, con un file MP3 contenente determinate istruzioni inviato via email o scaricato da internet, dare al computer comandi dannosi.

Microsoft ha ammesso che la cosa è tecnicamente possibile, ma ha puntualizzato che non ci sono preoccupazioni e ha annunciato una patch per risolvere questo problema.

Alcuni utenti Vista avrebbero tentato l'exploit, riuscendo a cancellare i file e quindi a svuotare il cestino.

Fonti