Turchia: Agca torna in carcere 2006

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto

20 gennaio 2006

La libertà di Mehmet Ali Agca è durata solo 9 giorni. La polizia speciale turca lo ha arrestato in serata a Istanbul.

La Corte di Cassazione ha fornito al governo turco il modo di uscire da una situazione imbarazzante, annullando la sentenza di scarcerazione e ordinando l'immediato arresto. Di fronte alle numerose proteste, il ministro della giustizia Cemil Cicek ha presentato un ricorso in Cassazione, che gli ha dato ragione, sostenendo che il calcolo per lo sconto di pena è errato.
Soddisfatto il premier turco Tayyip Erdogan, che ha immediatamente chiamato il suo ministro per fargli i complimenti.

Agca dovrà rimanere in carcere fino al 18 gennaio 2014.

Notizie precedenti

Fonti

  • «Ali Agca ritorna in carcere Sbagliato il conto della pena»Corriere della Sera, 21 gennaio 2006, pag. 19