Walter Veltroni verso la segreteria del Partito Democratico

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Jump to navigation Jump to search

sabato 23 giugno 2007

Potrebbe essere Walter Veltroni il primo segretario del nascente Partito Democratico Italiano. Dopo varie consultazioni con i leader dei Democratici di Sinistra e de La Margherita, oltre che con il leader dell'Unione, Romano Prodi, l'attuale sindaco di Roma potrebbe assumere la segreteria del partito.

Molte sono state le pressioni su Veltroni, visto che la sua candidatura potrebbe essere quella decisiva per ottenere una larga maggioranza in vista delle primarie del 14 ottobre prossimo.

Berlusconi: «Povero Prodi, povero Veltroni»

Silvio Berlusconi

Il leader della Casa delle Libertà, Silvio Berlusconi, commenta con estremo distacco la scelta di candidare Walter Veltroni, sindaco di Roma, alla carica di segretario del nascente PD:

« Veltroni farà la fine di Prodi: come lui sarà vittima e ostaggio della sinistra estrema. Per noi è identico, perché al governo del povero Prodi succederà il povero Veltroni, che farà la fine di Prodi. Come lui sarà vittima e ostaggio della sinistra estrema »

Fonti