Yemen: erutta vulcano sull'isola di Jazirt Mount al-Tair, almeno 9 dispersi

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Jump to navigation Jump to search

lunedì 1 ottobre 2007

Un'eruzione vulcanica ha colpito nella notte una piccola isola, a circa 135 km dalle coste dello Yemen. Jazirt Mount al-Tair, questo il nome della striscia di terra, lunga poco più di 3 chilometri (paragonabile, per misure, all'isola di Ventotene) è stata ricoperta completamente da un alto strato di lava, fuoriuscita con straordinaria violenza dal cratere, dal quale si sono levate colonne di fumo e lapilli alte centinaia di metri.

Secondo quanto riferito dal Ministero della difesa yemenita, gran parte dell'isola sarebbe sprofondata a seguito dell'eruzione, fenomeno questo verificatosi più volte in tempi storici, come per esempio durante l'eruzione che distrusse tutta la parte centrale dell'isola di Santorini.

Il fenomeno odierno è stato visto "in diretta" dai marinai di una nave canadese, i quali, partecipando alle operazioni di soccorso, hanno riferito che ci sono almeno nove dispersi tra gli abitanti di Jazirt Mount al-Tair, i quali sono militari di una piccola caserma dell'isola, andata distrutta a seguito della tremenda eruzione.

Fonti