Alinghi vince la XXXII America's Cup

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Jump to navigation Jump to search

martedì 3 luglio 2007

L'America's Cup. Alinghi è stata la prima squadra a riportare il trofeo in Europa

È Alinghi ad aggiudicarsi la trentaduesima edizione della America's Cup di vela, disputatasi nelle acque spagnole di Valencia. Il consorzio svizzero difende quindi il titolo già vinto nel 2003 sul Team New Zealand, battendo nuovamente gli oceaniani con un punteggio di 5 regate a 2.

New Zealand ha avuto accesso alla finalissima battendo gli italiani di Luna Rossa Challenge circa un mese fa nella Louis Vuitton Cup, ma non è riuscita a ripetersi per la conquista del titolo che manca dalle coste di Auckland dal 2000.

La competizione inizialmente sembrava a fasi alterne: Alinghi vince la prima regata, ma viene superata dai kiwi nella seconda e nella terza. Dalla quarta alla settima è predominio dell'equipaggio di Ernesto Bertarelli. La regata odierna, che ha garantito la festa svizzera, è stata senz'altro la più emozionante: partenza tiratissima delle due imbarcazioni, praticamente appaiate alla prima boa (girata per prima da Alinghi). Nel primo lato di poppa l'imbarcazione trainata da Dean Barker si interpone tra Alinghi e il vento in prossimità della boa, recuperando tutto lo svantaggio e prendendo un buon margine di vantaggio.

Al termine del terzo lato, durante il quale Alinghi ha nel frattempo raggiunto l'imbarcazione elvetica, i neozelandesi poggiano moltissimo (invertono praticamente a U in prossimità della lay-line) nella speranza di lasciar sfilare Alinghi mantenendo ancora una posizione buona per contrattaccare successivamente. L'equipaggio svizzero intuisce la mossa e poggia anch'esso, mettendosi in rotta di collisione. I neozelandesi non hanno modo di lasciare acqua agli svizzeri, i quali hanno la precedenza per mure a dritta: Alinghi è costretta ad un'orzata (un cambiamento di rotta) onde evitare la collisione. Team New Zealand incorre di conseguenza nella penalità.

Incredibile è ciò che succede a poche centinaia di metri dal traguardo: di colpo il vento cambia direzione; lo spinnaker di Alinghi collassa (rottura del tangone), mentre New Zealand recupera nuovamente il gap (con il fiocco issato), distanziando nettamente la compagine timonata da Brad Butterworth, lenta nella manovra. A causa della sanzione da scontare da parte degli avversari, Alinghi riesce comunque a superarli, beffandoli per un solo secondo.

Resta quindi in Europa la Coppa delle 100 Ghinee.

Risultati della XXXII America's Cup

La prua di Alinghi.
N° regata Imbarcazione vincente - Imbarcazione perdente Distacco
1 Alinghi b. Team New Zealand 35"
2 Team New Zealand b. Alinghi 28"
3 Team New Zealand b. Alinghi 25"
4 Alinghi b. Team New Zealand 30"
5 Alinghi b. Team New Zealand 19"
6 Alinghi b. Team New Zealand 15"
7 Alinghi b. Team New Zealand 1"


Fonti