Ascoli Piceno: barista neopantentata finisce sotto un tir, salva per miracolo

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Jump to navigation Jump to search

sabato 2 agosto 2008

Un grave incidente stradale è avvenuto stamane sulla strada provinciale Piceno Aprutina (inizio della SS 81 per Teramo), nei pressi della zona industriale Castagneti, ad Ascoli Piceno. Coinvolti una Peugeot 106 ed un TIR.

Al volante della Peugeout c'era Laura Capecci, barista di 19 anni, neopatentata da tre giorni, che lavora al bar di Viale della Repubblica, di fronte alla Questura. La ragazza era partita da Folignano, nei pressi della località Villa Pigna, per andare ad aprire il proprio bar. Giunta all'altezza del sottopasso che conduce alla zona industriale è andata dritta, ad alta velocità, senza frenare, tamponando il rimorchio di un autosnodato e andandosi ad incastrare letteralmente sotto l'automezzo.

Sul posto sono arrivati subito i Vigili del Fuoco, la cui sede dista poche centinaia di metri, ed un'ambulanza, partita dall'ospedale di Monticelli, a circa 2 km dal luogo dell'incidente, per prestare soccorso alla ragazza e rimuovere i veicoli incidentati.

La ragazza, da quanto si è appreso, non ha riportato lesioni gravi e pertanto non si è reso necessario alcun intervento chirurgico, ipotesi quest'ultima inizialmente trapelata come notizia e poi subito smentita dai familiari.

Fonti

  • Giornale cartaceo «Barista di diciannove anni finisce con l'auto sotto un tir, salva per miracolo»Il Resto del Carlino - Ascoli, 2 agosto 2008, pag. 1
Notizia originale
Questo articolo contiene notizie di prima mano comunicate da parte di uno o più contribuenti della comunità di Wikinotizie.

Vedi la pagina di discussione per maggiori informazioni.