Ascoli Piceno: condannato il rom che uccise quattro ragazzi

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Jump to navigation Jump to search

venerdì 5 ottobre 2007
È stato condannato a sei anni e mezzo di reclusione Marco Ahmetovic, il rom che uccise quattro ragazzi di Appignano del Tronto la notte tra il 22 ed il 23 aprile scorsi, mentre era alla guida di un furgone ubriaco. I ragazzi (Eleonora Allevi, Davide Corraddeti, Alex Luciani e Danilo Traini, tutti con età tra i 16 ed i 18 anni) vennero travolti da Ahmetovic mentre erano a bordo dei loro scooter. Dopo circa un'ora di camera di consiglio, il giudice Marco Bartoli ha letto la sentenza di condanna, da scontare agli arresti domiciliari e non in carcere, e sei mesi dovranno essere scontati in una comunità di recupero per alcolisti. La condanna prevede inoltre un risarcimento di 200mila euro a ciascuna delle tre famiglie che si sono costituite parte civile.

Notizie correlate

Fonti