Berlusconi: la Cdl era un ectoplasma

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Jump to navigation Jump to search

domenica 25 novembre 2007

Silvio Berlusconi

In una telefonata a un'assemblea di Milano del partito Forza Italia Silvio Berlusconi ha definito l'ormai sciolta Casa delle Libertà «una specie di ectoplasma». E spiega che questo è il motivo che lo ha portato a fondare il Partito della libertà.

Ha poi annunciato l'ufficiale fondazione della nuova forza politica derivante da Forza Italia, «a gennaio, con un'assemblea costituente e che sarà il riferimento italiano del Partito Popolare Europeo». Ha detto poi che «il nucleo principale sarà composto da Forza Italia e che ad esso aderiranno milioni di persone, quante hanno firmato ai gazebo».

Berlusconi ha affermato poi che le attuali iscrizioni al partito Forza Italia saranno trasferite al neo-partito e che potrebbe godere tra il 35 e il 37% dei consensi, secondo un sondaggio che sarà reso noto domani. Infine ha annunciato che «tutti gli appartenenti a Forza Italia saranno protagonisti e potranno godere del riconoscimento e la gloria dovuti».

Fonti[modifica]