Berlusconi: per il prossimo governo una squadra snella

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Jump to navigation Jump to search

martedì 15 aprile 2008

Silvio Berlusconi durante una telefonata alla trasmissione mattutina di Rai Uno Uno Mattina ha affermato che il prossimo governo avrà una squadra snella, che non supererà le 60 unità, ed ha continuato:

«Entro la settimana faremo le scelte di governo. Ho tutto chiaro in testa, ma devo prima convocare tutti i protagonisti della mia parte politica per il dovuto rispetto».

Poi parlando a "Radio Anch'io" Berlusconi ha confermato che il nuovo vice-presidente del consiglio sarà Gianni Letta definendolo una persona «indispensabile nel governo», rara e "stimata da tutti".

Il nuovo esecutivo sarà formato da 12 ministri con portafoglio e 3 senza, che avrà al suo interno "almeno 4 donne". Il Cavaliere ha già definito alcuni nuovi ministri tra cui Giulio Tremonti per l'Economia, Stefania Prestigiacomo alle Pari opportunità e Lucio Stanca all'Innovazione, oltre al vice-premier. Per il resto, si sono fatte, fin'ora, solo delle ipotesi.

Fonti