Bosniaco salva bimbi, disperso nel mare a Jesolo

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Jump to navigation Jump to search

lunedì 23 luglio 2007

Un bosniaco di 32 anni, Dragan Cigan, ha salvato ieri al largo di Jesolo due bambini del trevigiano che, rimasti in balia del mare molto mosso, rischiavano di affogare.

L'uomo, che si è subito gettato in mare per aiutare i bambini, è stato travolto da una forte onda ed è stato trascinato al largo, di fronte a tutta la sua famiglia.

I genitori dei due bambini, uno di 10 ed uno di 7 anni, se ne sono andati subito dopo il salvataggio dei bambini, senza ringraziare la famiglia di Dragan e tra le urla e gli insulti delle persone, molte delle quali visibilmente scosse dalla vicenda.

Sono proseguite per tutta la giornata di ieri, per poi riprendere questa mattina, le ricerche del corpo, che è stato ritrovato nel pomeriggio, nella laguna del Mort, nei pressi di Venezia.


Articoli correlati

Fonti