Capodanno: tutto il mondo festeggia l'inizio del nuovo anno

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Jump to navigation Jump to search

lunedì 31 dicembre 2007

Hanabi in Adachi-ku1.jpg

Quando in Italia si stapperanno le 40 milioni di bottiglie per l'inizio del 2008, il capodanno sarà già stato festeggiato in molte altre parti del mondo. A iniziare dall'Oceano Pacifico, sull'180° meridiano, negli atolli di Kiribati, nelle isole della Polinesia e poi in Nuova Zelanda alle 11.15 CET.

La mappa mondiale dei fusi orari

Si passa a Wellington, poi nell'estremo oriente russo nella penisola di Kamčatka. Le città australiane di Melbourne e di Sidney sono entrate nel 2008 alle 14 italiane. Hanno festeggiato in seguito a Vladivostock, alle 15. Poi alla coreana Seoul alle 16, Hong Kong alle 17, Hanoi e Bangkok alle 18, Kathmandu in Nepal alle 19.15, Nuova Delhi alle 19.30, la capitale pakistana Islamabad alle 20, Kabul alle 20.30, l'iraniana Teheran alle 21.30, Baghdad e Mosca alle 22 e Atene, la capitale turca Ankara, Gerusalemme e l'Egitto alle 23.

A 00.00 CET arriverà ovviamente il capodanno in Italia e in Europa centrale. All'1 nel Regno Unito e nel Portogallo, alle 4 in Brasile, alle 5 nelle venezuelana Caracas, alle 6 all'Avana, New York e Boston, alle 7 a Città del Messico e alle 9 alle statunitensi Los Angeles e San Francisco. Le danze si chiuderanno infine alle isole Hawaii, nel capoluogo Honolulu.

Galleria immagini

Articoli correlati

Fonti