Championship 2013-2014: passo falso del Burnley, ne approfittano Leicester City e QPR

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Jump to navigation Jump to search

lunedì 4 novembre 2013

Tra l'1 e il 2 novembre si è giocata la quattordicesima giornata della Championship.

L'anticipo di venerdì si conclude 1-1 tra Ipswich Town e Barnsley.

Nella giornata di sabato si registrano le vittorie di Leicester City (3-0 a Londra, contro il Watford), Charlton Athletic (1-0 a Birmingham), Brighton & Hove Albion (3-1 a Doncaster), Sheffield Wednesday (5-2 sul Reading, doppietta di Fryatt), Blackburn (1-0 sul M'Boro), QPR (2-1 sul Derby County), Leeds United (2-0, doppietta di McCormack contro lo Yeovil Town), Bolton (2-0 a Bournemouth), Wigan (2-1 sull'Huddersfield Town) e Blackpool (1-0 a Nottingham).

Il Burnley capolista inciampa a Londra contro il Millwall (2-2), rimettendo in discussione il campionato.

Il Burnley sale a 33 punti restando davanti a Leicester City (32) e QPR (31). Staccati Blackpool (27) e gli altalenanti Reading, Nottingham Forest (23) e Watford (22). Sheffield Wednesday, Birmingham City (11), Barnsley (10) e Yeovil Town, (9) sono in zona retrocessione.

Rhodes è il miglior marcatore del campionato con 10 centri.

Fonti[modifica]

  • «Partite»Soccerway.com, 2 novembre 2013