Coppa del Mondo di rugby 2023: Cile qualificato per la prima volta

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Jump to navigation Jump to search

domenica 17 luglio 2022

Il Cile è la diciottesima squadra classificata alla decima edizione della Coppa del Mondo di rugby che si terrà in Francia nel 2023.

I sudamericani, infatti, nella gara di ritorno del barrage finale interamericano, hanno battuto ieri nella notte italiana gli Stati Uniti a Glendale, in Colorado, con il punteggio di 31 a 29, che ribaltava così il 21-22 subìto in casa propria a Santiago nel fine settimana precedente.

Per i cileni si tratta della prima, storica, qualificazione mondiale: il Sudamerica sarà presente quindi al torneo con tre formazioni, dopo l'Argentina e l'Uruguay, assiduo nelle ultime edizioni. Il Cile è anche la terza sudamericana in assoluto a qualificarsi alla Coppa dopo le due nazionali citate.

In Francia i sudamericani sono sorteggiati in un girone che li vedrà affrontare Inghilterra, Giappone, Samoa e la citata Argentina; per gli Stati Uniti si aprono invece le porte del torneo di ripescaggio interzona, cui già sono ammesse Portogallo e Kenya quali migliori non qualificate di Europa e Africa, e del quale si sta attendendo la rappresentativa proveniente dalla zona Asia / Pacifico.

Fonti[modifica]


Notizia originale
Questo articolo contiene notizie di prima mano comunicate da parte di uno o più contribuenti della comunità di Wikinotizie.

Vedi la pagina di discussione per maggiori informazioni.