Discussione:L'Armata Russa entra in Georgia/Commenti

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Jump to navigation Jump to search

difendere la repubblica di georgia a qualunque costo![modifica]

← Ritorna all'articolo

Commenti

Questo è lo spazio per i commenti alla notizia. Se vuoi far presente un problema all'articolo in sé, come, ad esempio, un errore, devi usare la pagina di discussione relativa. I commenti presenti in questa pagina non devono essere conformi al punto di vista neutrale, ma, in ogni caso, devi rimanere in argomento ed evitare insulti, parolacce e altre parole che possono riscaldare gli animi. Sii comprensivo e gentile. Una discussione civile e un dibattito educato rende le pagine di commento un luogo amichevole. Pensa, prima di inserire il tuo commento.
Ricorda di firmare i commenti usando 4 tildi (~~~~), che verranno automaticamente sostituite col tuo nome utente e la data corrente.

Clicca qui per aggiungere un nuovo commento · Aggiungi il tuo commento a uno già esistente

L'Italia e la Nato devono usare qualunque mezzo per respingere l'invasione . La russia deve fare marcia indietro , costi quello che costi. L'importanza strategica del territorio georgiano è troppo grande per rimanere inermi ed assistere senza reagire.


Questo ragionamento è incidentalmente quello che si sono fatti anche i Russi.. specialmente con la NATO allungata alla Georgia. La quale, mi dispiace dirlo per le vittime e i danni causati da questa guerra 'Olimpica', ha fatto un passo enormemente più lungo della gamba. E voglio sperare che quel 'costi quel che costi' non significhi la Terza guerra mondiale.


Meno male che non tutte le energie vengono drenate dalle Olimpiadi. Bravò Enrico Granata (cognome in un certo qual modo.. adatto all'argomento). --Stefanomencarelli (talk) 22:04, 11 ago 2008 (CEST)


la Georgia ha sottovalutato di brutto lo strapotere russo (o le possibilità concrete di un intervento americano) e Saakashvili si è probabilmente giocato la NATO per sempre... certo rivedere l'armata russa a tbilisi a quasi 20 anni dalla fine dell'URSS è un bel pericolo per la pace nella regione e non solo. non so se si può parlare di 3° guerra mondiale (Morire per Tbilisi?) ma ho idea che per i primi due giorni il mondo abbia sottovalutato ampiamente la situazione (solo sabato la CNN ha iniziato a seguire come si deve e fino a domenica non aveva un inviato a Tbilisi!) e ora si stia svegliando preoccupato dalla forza militare dei russi. p.s. grazie stefano ;-) Enrico granata (talk) 22:30, 11 ago 2008 (CEST)

Sostegno all'autodeterminazione dei popoli! l'Ossezia ha festeggiato con gran vigore l'indipendenza dalla georgia ratificata dai russi! e giunto il momento che tutto il mondo accetti l'indipendenza (filo russa o meno) di Ossezia e Abhcazia!