Discussione:Usura: due donne ai domiciliari e due uomini in carcere

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Jump to navigation Jump to search

Diritto all'oblio[modifica]

A riguardo delle rimozioni e dei ripristini del nome dell'avvocato coinvolto nella vicenda, è in corso una discussione, anche in termini più generali, in Wikinotizie:Bar/Diritto all'oblio. -- Codicorumus  « msg 22:01, 13 mar 2013 (CET)

Per quanto strettamente specifico a questo articolo, però, meglio usare questa pagina, per non rendere troppo confusa la discussione là. -- Codicorumus  « msg 22:13, 13 mar 2013 (CET)

A seguito dell'ennesima rimozione non discussa, proteggo la pagina.
Considerando che c'è una discussione in corso, non archivio ancora. Anche per quanto detto al bar da Trek, penso si possa considerare versione temporaneamente condivisibile una senza nomi per esteso: ho fatto rollback a questa versione di 95.243.44.12, ridotto all'iniziale il rimanente cognome e fatto qualche fix.
La versione definitiva da archiviare sarà quella risultante dalla discussione.
-- Codicorumus  « msg 18:00, 14 mar 2013 (CET)
p.s.: Il link a La Nazione, che ho segnato come interrotto, ho potuto comunque verificare che era corretto: con una ricerca sul sito, si ottiene ancora un sommario che riporta quel link, anche se la pagina non è raggiungibile. -- Codicorumus  « msg 18:07, 14 mar 2013 (CET)
A mio parere va benissimo così, fino a quando sarà in corso la discussione nel bar. --Trek00 (talk) 23:10, 14 mar 2013 (CET)

Salve a tutti, in primo luogo mi scuso per non essermi registrato prima di eseguire l'intervento sulla pagina e per la spiccia modalità del medesimo, ma ciò dovuto alla mia scarsa conoscenza del funzionamento di wikinews e dal "tempo" che purtroppo è sempre incalzante. Cerco di essere sintetico. Il diritto all'oblio è un argomento piuttosto delicato che, purtroppo, ad oggi, non risulta ancora regolamentato per legge. Il mio ragionamento risulta mutuato in buona parte da una pronuncia del Garante. Chiunque effettui in rete una normale ricerca nominativa dell'interessato, per il tramite dei comuni motori di ricerca internet, riceve la notizia in questione. Ciò, si dimostra suscettibile di pregiudicarne oltremodo la vita professionale e di relazione dell'interessato. Vi è interesse quindi alla rimozione della notizia in questione o, comunque, a che la stessa risulti accessibile solamente dall'archivio del sito web ed esclusa invece dalla diretta reperibilità nel caso si consulti un comune motore di ricerca, anziché i siti stessi. Infatti, il diritto alla riservatezza compendiato dal diritto alla protezione dei dati personali, ampiamente annoverabili tra i diritti fondamentali della persona, possono rinvenire certamente un limite nell'interesse pubblico sotteso al diritto all'informazione, però, al contempo, si traducono per l'interessato nel “diritto all'oblio”, cioè a che non vengano ulteriormente divulgate notizie prive di attualità le quali, per il trascorrere del tempo, risultino ormai ignote o dimenticate dalla collettività e che, semmai, possono mantenere un qualche interesse solo a livello di “archivio”. Altrimenti, la modalità di diffusione della notizia in parola costituirebbero una sorta di pubblicazione “perpetua” che, inevitabilmente, cagiona una compressione dei diritti dell'interessato che non trova alcun conforto nel diritto di ed alla informazione. In questa prospettiva, proprio la fonte da cui era stata acquisita la notizia ha provveduto a rimuoverla o comunque a non renderla reperibile sui motori di ricerca mediante l'interrogazione con le generalità dell'interessato. Preciso che ho trattato recentemente anche altre situazioni analoghe e, generalmente, i network hanno acconsentito alla richiesta, almeno rendendo invisibili ai motori di ricerca le notizie "sensibili". Nel caso di specie, non avendo ben chiaro a chi rivolgermi, ho direttamente provveduto ad eliminare il nominativo dell'interessato ritenendolo sufficiente per la sua tutela. Spero di essere stato chiaro. A disposizione per ogni chiarimento e confronto
 — Questo commento non firmato è stato inserito da Melquiades (discussioni contributi) 11:41, 15 mar 2013.

Ringrazio per la chiarezza dell'esposizione e per il contributo di interesse più generale. Per quanto attiene al profilo generale della questione, segnalo questo intervento in Wikinotizie:Bar/Diritto all'oblio. -- Codicorumus  « msg 20:44, 15 mar 2013 (CET)
Direi che ci sono due (+1) opzioni:
  1. lasciare l'articolo nella forma attuale e accessibile ai motori di ricerca,
  2. ripristinare i nomi e deindicizzare l'articolo dai motori di ricerca,
e, ovviamente, (3) anche quello di riportare tutto alla condizione iniziale.
In linea di massima, io sarei per archiviare l'articolo come è ora, mentre dalla discussione al bar mi sembra che Trek preferirebbe l'opzione 2. Non mi è ben chiaro quale sia l'opzione preferita da Melquiades, e neppure se il suo intervento sia per conto proprio o per contro terzi.
Poiché mi trovo ad essere il sysop che ha posto la protezione e, al tempo stesso, il sostenitore della versione protetta, non mi resta che abbassare il livello di protezione.
C'è però anche un altro problema :  la richiesta di anonimizzazione dell'articolo arriva in forma anonima e, se accolta in questa forma, ci espone al rischio di richieste random da parte di buontemponi. Trattandosi della prima richiesta di questo genere a mia conoscenza, sono decisamente incline ad accoglierla anche in questa forma (per il principio di non fasciarsi la testa senza esserla rotta e per disparità degli interessi coinvolti), però non è detto che altri condividano il mio parere e neppure che non possa tornare indietro se si dovessero verificare altri casi.
Per cui sarebbe bene poter inserire al più presto in questa pagina un ticket OTRS.

Ciò che faccio ora è :  ridurre il livello di protezione, inserire il tag __NOINDEX__ per dare il tempo ai motori di ricerca di "dimenticare" l'articolo per l'eventuale passaggio all'opzione 2, inserire una nota di modificazione che dia conto del fatto che il contenuto dell'articolo è stato modificato durante la fase di archiviazione.

-- Codicorumus  « msg 17:43, 18 mar 2013 (CET)
Ho ricevuto una email da un indirizzo verificabilmente riferibile ad uno studio legale, il quale per conto della persona cui la discussione fa riferimento, chiede in via bonaria di adottare l'opzione 1 o l'opzione 2, anche in quanto la vicenda, dopo oltre due anni, risulterebbe ancora non avere avuto una definizione processuale. In attesa di un ticket OTRS che ne renda il contenuto verificabile tramite gli operatori OTRS, mi faccio garante io della verificabilità della provenienza e dei termini della richiesta.
Non ho modo di verificare i dettagli fattuali della vicenda, ma, stanti termini della questione (per la modesta rilevanza dell'articolo, e in esso del particolare in questione, in paragone all'interesse soggettivo sollevato) e la rimozione operata da La Nazione, ne ricavo personalmente ulteriore convinzione verso l'opzione 1.
-- Codicorumus  « msg 21:38, 18 mar 2013 (CET)
Confermo la ricezione del ticket:2013031810010774 recante il testo qui riassunto. Se occorrono delucizazioni contattatemi pure. Abisys (talk) 22:10, 18 mar 2013 (CET)

Ho tolto il __NOINDEX__ :  in ns0 è disabilitato.
Sulle possibili alternative, ho scritto nella pagina del bar. -- Codicorumus  « msg 21:28, 4 apr 2013 (CEST)

Considerato lo stallo nella discussione, procedo con l'archiviazione a nomi occultati, in considerazione della significativa esigenza rappresentata dall'interessato e dalla limitata rilevanza informativa che gli si può contrapporre. -- Codicorumus  « msg 18:03, 1 mag 2013 (CEST)