Elezioni in Ucraina: le previsioni sulla formazione del governo

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Jump to navigation Jump to search

martedì 2 ottobre 2007

Viktor Janukovyč in primo piano

Mentre gli scrutini giungono al termine, le elezioni politiche svoltesi domenica 30 settembre 2007 in Ucraina assumono sempre più i contorni di un altro fallimento sulla possibilità di formare un governo stabile che ponga fine ad una crisi politica iniziata l'anno scorso, e che ha portato il paese dell'ex Unione Sovietica sull'orlo della guerra civile.

Julija Timošenko

I due candidati con la maggiore percentuale di preferenze ricevute, Julija Timošenko (alleata del presidente in carica Viktor Juščenko) e il leader dell'opposizione filo-russa Viktor Janukovyč, hanno entrambi rivendicato a più riprese il loro diritto a formare il governo, la prima attraverso dichiarazioni alla stampa, mentre il secondo dinanzi ad una folla riunitasi a Kiev già dopo poche ore dalla chiusura dei seggi, due giorni fa.

Proiezioni

Risultati preliminari
Partito o alleanza Voti, % Seggi
schede controllate: 97.97% [1], [2] previsione numero seggi [3]
Partito delle regioni 34.14 175 Red Arrow Down.svg (186)
Blocco elettorale Yulia Tymoshenko 30.86 156 Green Arrow Up Darker.svg (129)
Partito "Nostra Ucraina" 14.29 72 Red Arrow Down.svg   (81)
Partito Comunista ucraino 5.36 27 Green Arrow Up Darker.svg   (21)
Blocco di Lytvyn 3.95 20 Green Arrow Up Darker.svg     (0)
Partito Socialista ucraino 2.90 0 Red Arrow Down.svg   (33)
Altri partiti 2.71 -

(Nota:Il Partito Socialista ucraino non ha diritto ad alcun seggio poiché la legge elettorale ucraina prevede una soglia di sbarramento minima del 3%)

Articoli correlati

Fonti