Google annuncia aumento di capitale: flessione del titolo

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto

30 marzo 2006

La società americana Google, che possiede il più famoso motore di ricerca di intenet, ha annunciato ieri, mercoledì 29 marzo 2006, l'intenzione di immettere mercato 5,3 milioni di azioni, per un controvalore stimato di circa due miliardi di dollari statunitensi.

Già nella fase after-hours (post chiusura) di ieri della borsa americana, si è notata una flessione del valore delle azioni, come reazione all'annuncio.

I dettagli della vendita non sono finora noti.

L'operazione dovrebbe essere collegata all'inserimento delle azioni di Google nell'indice S&P 500, cosa che fa prevedere un aumento di interesse verso il titolo.

Ad occuparsi delle operazioni di collocamento è stata nominata la Goldman Sachs e si prevede che tra i sottoscrittori ci saranno prima fra tutti i fondi che replicano l'andamento dell'indice.

Fonti