Hamas: stop alla tregua. Israele rilancia

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Jump to navigation Jump to search

domenica 14 dicembre 2008

Si svolgeranno oggi a Gaza le celebrazioni per il 21º anniversario della nascita dell'organizzazione palestinese Hamas.

Già ieri si erano registrati casi di caroselli automobilistici che ostentavano la bandiera verde dell'organizzazione, mentre nella giornata di oggi si attendono decine di migliaia di persone festegginati nella piazza principale di Katiba. Da Damasco, in Siria, dove è rifugiato, uno dei leader dell'organizzazione, Khaled Meshaal, ha affermato che la tregua tra Hamas e Israele è finita: «Non vi sarà un rinnovo della calma, dopo che è stata interrotta».

Hamas è stata fondata da Aḥmad Yāsīn e Muḥammad Ṭāhā nel 1987 come appendice dei Fratelli Musulmani nella creazione di uno Stato islamico in Palestina; dal 2005 è considerata da Israele, Stati Uniti d'America e Unione Europea una organizzazione terroristica.

Nel pomeriggio è arrivata la risposta di un portavoce del premier israeliano: «Israele è pronto a estendere la tregua dentro e attorno la Striscia di Gaza se il movimento islamico che controlla il territorio rispetterà l'accordo».

Articoli correlati

Fonti