Il mondo ladino rilancia in forma digitale le sue leggende

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Jump to navigation Jump to search

domenica 19 agosto 2018

Il rifugio Fanes e il Parlamento delle marmotte
logo Wikisource

Su Wikisource puoi trovare I testi in ladino dolomitico raccolti e tradotti da Jan Batista Alton.

L'associazione Fanes ha scelto l'omonimo rifugio per la presentazione avvenuta il 12 agosto di un programma di promozione delle leggende ladine: in internet si troveranno gratuitamente a disposizione di tutti non soltanto i testi originali in lingua ladina e le versioni moderne, ma anche la mappatura degli itinerari ispirati alle antiche leggende. Il Dr. Roland Verra, che è anche intendente scolastico per le località ladine ha illustrato come la conservazione e divulgazione delle antiche saghe, tramandate oralmente per secoli in testi pubblicati a stampa a partire dagli ultimi decenni dell'Ottocento, siano fondamentali per la cultura ladina.


Articoli correlati[modifica]

Fonti[modifica]