Inaugurato il Villaggio olimpico di Pechino

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Jump to navigation Jump to search

domenica 27 luglio 2008

L'edificio dei Giochi olimpici di Pechino

È stato inaugurato oggi a Pechino, direttamente dal sindaco Chen Zhili, il Villaggio olimpico che ospiterà un totale di 16 000 persone tra atleti, dirigenti e tecnici. La cerimonia di inaugurazione si è svolta tra enormi misure di sicurezza, e sotto un cielo grigio, dominato dallo smog.

Il villaggio è composto da 42 isolati che possono ospitare 17 000 persone in 9 000 stanze. Sono presenti in più punti anche posti di preghiera per i vari culti, tra cui quello cristiano, musulmano, ebreo, buddista ed induista. Sarà presente un unico ristorante aperto 24 ore su 24 ore che potrà ospitare 5 000 persone, insieme a negozi per lo shopping, una biblioteca, un ospedale, una stazione dei vigili del fuoco ed anche una scuola dove poter aderire a corsi di lingua e scrittura cinese.

Il complesso è sotto stretta sorveglianza, oltre ad essere circondato da una barriera di cemento e da due recinzioni. Le massicce misure di sicurezza sono state prese anche in seguito alla minaccia di attentati, avvenuta nei giorni scorsi, da un gruppo separatista. Chi dovrà entrare nel complesso dovrà esporre il pass ed i documenti necessari, oltre a sottoporsi ad un controllo. I primi ad entrare nel villaggio sono stati i membri appartenenti alla delegazione cinese, con una cerimonia alla quale hanno preso parte un centinaio di altleti circa, tra cui Liu Xiang e Yao Ming.

Nei giorni scorsi sono andati esauriti tutti i biglietti per le competizioni più ambite, tra i quali quelli per le gare di tennis e di tiro con l'arco, mentre restano disponibili quelli per pugilato, pallavolo e hockey su prato, come affermato da Wu Xiaonan, alto funzionario del en:Beijing Organizing Committee. Per questa olimpiade sono stati emessi 6,8 milioni di tagliandi, e nella fase finale della vendita sono stati messi in vendita 820 000 biglietti per 28 discipline.

Beijing 2008
Segui lo Speciale dedicato alla XXIX Olimpiade estiva.


Fonti