Irlanda: assegnato a Benazir Bhutto il premio per la pace

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Jump to navigation Jump to search

mercoledì 2 gennaio 2008

Benazir Bhutto

Alcune agenzia di stampa hanno riferito che la Tipperary Peace Convention, con sede in Irlanda, avrebbe deciso di assegnare il Premio per la Pace 2007 alla defunta Benazir Bhutto, ex premier del Pakistan, uccisa il 27 dicembre del 2007.

In un comunicato, l'associazione ha detto: «Benazir Bhutto ha combattuto moltissime battaglie attraverso il dialogo ed è stata un esempio di come tutto questo non sia stata mai una resa al terrorismo. La sua scelta per il Premio della Pace dovrà essere d'ispirazione per tutti coloro che come lei, nel Pakistan, cercano di assicurare pace e riconciliazione per il paese. È stata incredibilmente ferma e coraggiosa, tornando nel suo paese dopo l'esilio per guidare il suo partito nelle prossime elezioni».

La Bhutto è stata uccisa durante un comizio lo scorso 27 dicembre, in una sparatoria seguita da un attentato che ha provocato la morte di altre 27 persone.

Wikinews
Questo articolo, o parte di esso, deriva da una traduzione di Benazir Bhutto receives Irish peace prize, pubblicato su Wikinews in inglese.

L'organizzazione irlandese, fondata nel 1984, si prefigge come scopo quello di «premiare tutti coloro che promuovono la cultura della pace e la pacifica cooperazione in Irlanda e nel mondo.» Il paese nordeuropeo ha subito, fino a poco tempo fa, le conseguenze della lotta tra coloro che risiedevano nell'Eire, lo stato riconosciuto, e la zona dell'Irlanda del Nord, di giurisdizione britannica.

Tra i tanti nomi di coloro che hanno ricevuto questa speciale onorificenza, si ricordano l'ex sindaco di New York e ora candidato repubblicano per le presidenziali USA del 4 novembre prossimo Rudy Giuliani, l'ex presidente degli Stati Uniti d'America Bill Clinton e Nelson Mandela.