Islanda: Jóhanna Sigurðardóttir premier, è il primo capo di governo omosessuale del mondo

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Jump to navigation Jump to search

lunedì 2 febbraio 2009

Jóhanna Sigurðardóttir

Jóhanna Sigurðardóttir è stata nominata premier ad interim dell'Islanda per guidare la nazione fino alle prossime elezioni del 25 aprile.

Succeduta a Geir Hilmar Haarde, dimessosi a seguito della recente crisi finanziaria che ha portato il paese al collasso, è ora a capo della coalizione Verde Socialdemocratica.

Con la nomina di Sigurðardóttir a presidente del Consiglio dei Ministri ad interim dell'Islanda, per la prima volta al mondo un omosessuale dichiarato è stato nominato capo del governo. Sigurðardóttir è anche la prima donna presidente del Consiglio dell'Islanda.

Il nuovo presidente, che traghetterà il paese fino alle elezioni del 25 aprile, convive con la giornalista e sceneggiatrice Jónína Leósdóttir, con la quale Sigurðardóttir è unita in una "convivenza registrata" civile dal 2002; ha anche due figli da un precedente matrimonio.

Secondo una fonte ufficiale del governo islandese, le preferenze sessuali del nuovo capo del governo non sono note a molti, in quanto Sigurdardottir ha sempre condotto una vita appartata.

Fonti