Lecco: ritrovato morto uno dei due ragazzi dispersi, l'altro è grave

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Jump to navigation Jump to search

lunedì 10 agosto 2009

Due ragazzi dispersi dalla giornata di ieri sono stati ritrovati intorno alla mezzanotte di oggi nei boschi intorno a Lecco. Il bilancio è tragico: un morto ed un ferito grave. Il morto è il più grande dei due, 15 anni, mentre il ferito ha 13 anni. La morte del ragazzo pare sia avvenuta a causa delle ferite riportate durante la caduta in un canale.

L'altro ragazzo è stato ricoverato d'urgenza all'ospedale di Lecco, dove è stato sottoposto ad intervento chirurgico per le ferite riportate durante la caduta. Di particolare gravità la ferita che ha causato un trauma cranico al ragazzo.

Probabilmente per una fatalità, i due, che erano usciti ieri mattina in cerca di funghi, sono caduti in un canalone lungo circa 60 metri. Il recupero del corpo del ragazzino morto è stato difficoltoso a causa principalmente delle pessime condizioni meteo, ed anche perché l'area risulta piuttosto impervia.

Le ricerche, alla quale hanno partecipato volontari della Protezione Civile, uomini del Soccorso Alpino, Carabinieri ed alcuni amici, erano scattate dopo che i due ragazzi non avevano fatto rientro a casa per cena a Taceno in provincia di Lecco. Il ritrovamento dei motorini nelle vicinanze di un sentiero aveva fatto già presagire il peggio. Poco tempo dopo il ritrovamento dei due, nel letto di un fiume.

Fonti[modifica]