Londra: celebrati i funerali di Meredith

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Jump to navigation Jump to search

Londra, venerdì 14 dicembre 2007


Il municipio di Croydon

Si sono tenuti questa mattina in un sobborgo di Londra, in forma rigorosamente privata e con l'accesso interdetto ai giornalisti all'interno della chiesa, i funerali della studentessa inglese Meredith Kercher, uccisa a Perugia, città nella quale si era recata per studiare grazie al progetto Erasmus.

La Croydon Parish Church ha ospitato oltre seicento persone, arrivate per la cerimonia, molte delle quali erano parenti della giovane ragazza, la quale salma era giunta nel Regno Unito oltre un mese fa, ma l'autorizzazione alla sepoltura da parte della magistratura del capoluogo umbro, per ovvie ragioni legate al processo investigativo, è stata data con deciso ritardo. Dopo le esequie, la bara è stata tumulata nel sepolcreto di Mitcham Road.

In questa stessa giornata, si sta svolgendo a Perugia la camera di consiglio del Riesame, che dovrà pronunciarsi sulla possibile scarcerazione del "quarto uomo", Rudy Hermann Guede, uno dei principali sospettati dell'omicidio e per il quale è stato necessario estendere le ricerche fino in Germania, dal quale è stato espatriato alcune settimane fa.

Fonti[modifica]