Milano: apre oggi il forum internazionale "Economia e società aperta"

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Jump to navigation Jump to search

martedì 8 maggio 2007

Si è inaugurato oggi il forum internazionale "Economia e società aperta", organizzato dall'Università commerciale Luigi Bocconi e dal Corriere della Sera. L'inaugurazione è avvenuta a Palazzo Reale, in Piazza Duomo, alla presenza del presidente dell'università Mario Monti, del presidente di RCS MediaGroup, Piergaetano Marchetti, del sindaco di Milano Letizia Moratti, del presidente della provincia di Milano, Filippo Penati, e del presidente della regione Lombardia, Roberto Formigoni, oltre che del presidente del consiglio italiano Romano Prodi e del presidente della commissione europea José Manuel Barroso.

Il forum affronterà molti dei temi economici e politici più caldi dei giorni nostri, come la globalizzazione, l'avanzata della Cina, lo sviluppo sostenibile, l'immigrazione, le riforme economiche alla presenza di molte autorità italiane (come i ministri Tommaso Padoa Schioppa, Massimo D'Alema, Emma Bonino, Francesco Rutelli, Livia Turco e Paolo Ferrero, o i parlamentari Giuseppe Pisanu, Pier Ferdinando Casini e Roberto Maroni, come anche il presidente emerito della Repubblica italiana Carlo Azeglio Ciampi) e internazionali (come il ministro dell'economia greco George Alogoskoufis, oltre a eurodeputati e membri della commissione europea). Ai vari incontri saranno presenti anche molti esponenti del mondo economico internazionale (fra gli altri, Lant Princhett della Banca Mondiale, Fedele Confalonieri, Domenico Siniscalco, Sergio Marchionne, Corrado Passera, Luca Cordero di Montezemolo e Alessandro Profumo), del mondo universitario e del giornalismo, oltre che del mondo scientifico e letterario.

Il forum toccherà i seguenti argomenti:

  • Economia e politica;
  • Economia e mondo;
  • Economia e cittadini;
  • Economia e società;
  • Oltre l'economia.

Sono previsti diversi incontri ogni giorno per ognuno degli argomenti: le conferenze si terranno nei locali dell'Università Bocconi, del Corriere della Sera, ma anche presso le sedi di importanti enti e imprese milanesi.

La chiusura del forum è prevista per il 12 maggio presso l'università Bocconi.

Collegamenti esterni

Notizia originale
Questo articolo contiene notizie di prima mano comunicate da parte di uno o più contribuenti della comunità di Wikinotizie.

Vedi la pagina di discussione per maggiori informazioni.