Mitt Romney si aggiudica il caucus repubblicano nel Wyoming

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Jump to navigation Jump to search

domenica 6 gennaio 2008

Il vincitore repubblicano, Mitt Romney

Mitt Romney, dal 2002 al 2007 governatore del Massachusetts, ha conquistato 8 dei 14 delegati repubblicani dello stato del Wyoming che sceglieranno il loro candidato nella corsa per la Casa Bianca. Di questi 14 delegati, 12 si sono espressi nel caucus tenutosi ieri, gli altri 2 si esprimeranno nella convention nazionale.

Fred Thompson, ex senatore del Tennessee e protagonista della serie televisiva Law & Order ha conquistato 3 delegati, mentre il deputato della California Duncan Hunter ne ha conquistato solo 1. Rimangono, per ora, senza alcun delegato del Wyoming a proprio favore i candidati Rudolph Giuliani, Duncan Hunter, Mike Huckabee, John McCain e Ron Paul.

Il Wyoming aveva deciso di anticipare il caucus repubblicano al 5 gennaio nella speranza di avere maggiore visibilità, ma le regole del partito impongono delle penalizzazioni per gli Stati (eccetto l'Iowa) che tengano le primarie prima del 5 febbraio e così questo turno è stato boicottato da parte degli stessi candidati, nessuno di essi ha fatto visita nel Wyoming nelle ultime settimane; inoltre, allo Stato sono stati assegnati 14 delegati, esattamente la metà di quelli che venivano assegnati normalmente.

In dettaglio:

Candidato Delegati dello Stato Percentuale
Mitt Romney 8 67%
Fred Thompson 3 25%
Duncan Hunter 1 8%
Rudy Giuliani 0 0%
Mike Huckabee 0 0%
John McCain 0 0%
Ron Paul 0 0%
Indecisi 0 0%

Fonti

  • [EN] – «Election Center 2008 Primary Results for Wyoming»CNN, 6 gennaio 2008
  • «USA 2008; Romney vince primarie dimenticate nel Wyoming[collegamento interrotto]»APcom, 6 gennaio 2008
  • «Usa: a Romney mini caucus Wyoming[collegamento interrotto]»ANSA, 5 gennaio 2008