New York: esplosione presso un centro di reclutamento a Times Square

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Jump to navigation Jump to search

giovedì 6 marzo 2008

La fermata della metropolitana a Times Square connette 11 linee diverse

Un'esplosione è stata avvertita poco prima delle 4 di mattina (quasi le 10 in Italia) presso un ufficio di reclutamento dell'esercito vicino a Times Square, a New York (USA). Il forte boato, seguito da una colonna di fumo, sarebbe stato provocato non da un evento accidentale, ma da un ordigno piazzato nella zona.

La zona è stata immediatamente isolata dalla polizia del NYPD, e sono in corso le verifiche per cercare di capire l'origine della deflagrazione che, fortunatamente, non ha provocato feriti o vittime, ma solo qualche danno. Sotto il luogo dell'evento si snoda uno dei più importanti crocevia del sistema di trasporti sotterraneo della Grande Mela, che collega undici linee diverse.

L'evento ha provocato inoltre una reazione sui mercati finanziari: subito dopo aver preso conoscenza di quanto accaduto, il mercato dei cambi ha visto il dollaro indebolirsi nei confronti di euro e franco svizzero, permettendo alla divisa europea di raggiungere lo storico record del cambio, a 1,5348.

Il centro di reclutamento investito dall'esplosione, a metà della foto

Fonti