Nuovo caso di meningite: un 19enne muore a Carate Brianza

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Jump to navigation Jump to search

sabato 5 gennaio 2008
Fabrizio Cesana, ragazzo diciannovenne residente a Seregno, è morto giovedì 3 gennaio all'ospedale di Carate Brianza, colpito da una setticemia causata dal batterio della meningite. Era stato ricoverato al pronto soccorso con febbre altissima e forti cefalee; dopo la diagnosi di una patologia infettiva, è stato subito trasferito dall'ospedale di Seregno a quello caratese, appartenente all'azienda ospedaliera vimercatese. "Subito - spiega il direttore sanitario Humberto Pontoni - abbiamo richiesto il trasferimento nella struttura specialistica dell'ospedale di Legnano". Il giovane è deceduto nel tardo pomeriggio, nonostante il supporto rianimatorio effettuato dopo il peggioramento delle sue condizioni.

L'autopsia effettuata ieri ha evidenziato che la morte è avvenuta per setticemia, una infezione generalizzata in conseguenza ad una diffusione di germi attraverso il sangue. "Il quadro clinico ci ha indotto ad attivare il dipartimento di prevenzione dell'Asl" ha dichiarato Pontoni, ed è stata concordata un trattamento antibiotico, per precauzione, a tutti coloro che erano stati a stretto contatto con il ragazzo.

Il direttore dell'Asl 3, Pietrogino Pezzano, ha rassicurato che il rischio reale di contagio esiste solo se si resta con la vittima in un ambiente chiuso per più di quattro ore. Lunedì, comunque, si saprà con certezza se si è trattato di un caso di meningite: devono ancora essere effettuate, infatti, le ultime analisi.

Articoli correlati

Fonti

  • Gigi Baj «Musicista diciannovenne muore in Brianza, allarme meningite»Quotidiano Nazionale, 5 gennaio 2008, pag. 19
  • Gigi Baj «Muore a 19 anni, allarme meningite»Il Giorno (Monza e Brianza), 5 gennaio 2008, pag. II, III