Carate Brianza: nuovo caso di meningite, disposti controlli straordinari

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Jump to navigation Jump to search

martedì 29 gennaio 2008
Si è registrato un nuovo caso di meningite sabato 27, a Carate Brianza. Uno studente lissonese dell'ITIS Leonardo da Vinci è stato ricoverato d'urgenza all'Ospedale di Desio dopo che ha manifestato sintomi di sepsi meningococcica. Sembrerebbe che le condizioni del ragazzo siano migliorate e che sia fuori pericolo.

Nel frattempo, l'ASL ha previsto una profilassi straordinaria per tutti coloro che sono stati a stretto contatto con il malato per più di tre o quattro ore negli ultimi giorni.

La preside Domenica Maria Bueti ha comunicato oggi, in una circolare agli studenti dell'Istituto e alle loro famiglie, le indicazioni fornite dai medici:

  • gli interessati alla profilassi sono coloro che sono stati a contatto diretto con lo studente per 3-4 ore in ambiente chiuso, o coloro che hanno intrattenuto con lui rapporti con scambio di saliva.
  • gli ambienti non costituiscono un rischio di contagio perché il meningococco non resiste all'aria.
  • sono ingiustificati gli alalrmismi; l'Istituto rimarrà aperto.
  • chi presentasse sintomi di febbre, cefalea e vomito deve rivolgersi immediatamente al medico di famiglia.

Articoli correlati

Notizia originale
Questo articolo contiene notizie di prima mano comunicate da parte di uno o più contribuenti della comunità di Wikinotizie.

Vedi la pagina di discussione per maggiori informazioni.