Palermo: arrestati Salvatore e Sandro Lo Piccolo

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Jump to navigation Jump to search

lunedì 5 novembre 2007

Salvatore Lo Piccolo al momento dell'arresto

I noti boss mafiosi Salvatore e Sandro Lo Piccolo sono stati arrestati nella mattinata di oggi a Carini, vicino Palermo. Nell'operazione della Polizia di Stato sono finiti in manette anche Gaspare Pulizzi e Andrea Adamo.

Salvatore e Sandro Lo Piccolo erano ricercati rispettivamente da 25 e 6 anni per diversi crimini, tra i quali omicidi e spaccio di sostanze stupefacenti. Dopo la cattura di Bernardo Provenzano (con il quale si erano alleati anni prima), avvenuta l'11 aprile del 2006, si suppone che abbiano assunto una posizione molto importante nelle gerarchie mafiose.

I quattro fermati erano inseriti nella lista dei 30 maggiori ricercati in Italia.

Foto segnaletica di Salvatore Lo Piccolo

Grande soddisfazione per la cattura è stata espressa da Francesco Messineo, procuratore capo di Palermo, che ha detto: «Dall'arresto dei due ci attendiamo la disarticolazione dell'apparato criminale sul territorio. I due grandi latitanti erano punto di riferimento dei capimafia che esercitavano il controllo sull'apparato economico. Adesso ci attendiamo una conseguenza positiva anche sul piano della possibilità della collaborazione dei cittadini».

Un particolare rilevante è stato il fatto che gli uomini, a differenza di quanto fece Provenzano durante la latitanza durata oltre quattro decenni, abitassero in appartamenti facilmente accessibili e non in rifugi o abitazioni di campagna.

Fonti