Prodi, errori tattici nella finanziaria

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Jump to navigation Jump to search

Roma, 13 dicembre 2006

Il presidente del Consiglio, Romano Prodi

Il Presidente del Consiglio italiano, Romano Prodi, durante il convegno della CNA organizzato per i 60 anni dalla sua fondazione, ha affermato di avere compiuto degli errori tattici nella promulgazione della legge finanziaria attualmente in discussione, ma di sostenerne pienamente il contenuto.

Prodi evidenzia che i limiti della legge risiedano nello scarso confronto tra le parti sociali, avendo preferito il dialogo essenzialmente con Confindustria ed i sindacati.

Accolto da applausi dall'assemblea riunita, Prodi è stato invece fischiato da alcune decine di persone riunite all'esterno dell'edificio, in via del Corso a Roma.

Fonti