Tour de France 2008: sesta tappa

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Jump to navigation Jump to search

giovedì 10 luglio 2008

Profilo altimetrico della sesta tappa.

La sesta tappa del Toour de France 2008 è stata vinta dall'italiano Riccardo Riccò mentre Kim Kirchen ha conquistato la maglia gialla.

Questa tappa, la prima con arrivo in salita, 195 km e mezzo sul Massiccio Centrale, presenta quattro gran premi della montagna: 2 di quarta categoria nella prima parte del percorso: Cote de L’Armelle al km 70 e la Cote de Crocq al km 89. Nella seconda parte troviamo due gran premi della montagna di seconda categoria: Col de la Croix-Morand al km 158, penultima ascesa odierna, e infine l'arrivo a Super Besse. Quest'ultima salita non è regolare, sale in due tronconi, intervallati da una breve discesa; il primo di 7,4 km con pendenza media del 5,4% fino a 4 km dall'arrivo, poi 2 km e mezzo di discesa e poi si torna a salire per 1,5 km con una pendenza media del 10%.

Inoltre la tappa presenta tre sprint intermedi con punti per la maglia verde: nel paese di Chatelus-Malvaleix al km 23,5, nei pressi di Cressat al km 44.5 e infine a La Bourboule al km 144.

Tappa molto movimentata, in principio è nata una fuga del numero 122 Freddy Bichot, del 169 Benoît Vaugrenard e del 181 Sylvain Chavanel con un vantaggio massimo di 5'15" sul gruppo all'incirca a metà corsa.

L'ultimo a cedere di questo trio è Bichot sulla penultima asperità di giornata, si fa poi sul serio fra tutti coloro che vogliono puntare alla maglia gialla di Parigi, a 5 km dalla linea d'arrivo scattano Leonardo Piepoli, compagno di squadra di Riccardo Riccò e Christian Vandevelde, prima maglia rosa al Giro di quest'anno; i due guadagnano 19" in pochi km ma vengono ripresi sotto lo striscione dell'ultimo km.

A questo punto Andy Schleck ha un salto di catena che gli farà perdere 45 preziosi secondi, Damiano Cunego perde terreno, alla fine saranno 32 i secondi di ritardo, e anche la maglia gialla Stefan Schumacher arpiona il corridore davanti a lui a cade, perderà anche lui 32" e la maglia gialla in quanto non avviene la neutralizzazione dei tempi nelle tappe con arrivo in salita.

Davanti invece parte la volata con tre contendenti: Riccardo Riccò, Alejandro Valverde e Cadel Evans. Il primo a scattare è l'italiano che fa il vuoto, solo lo spagnolo sembra poter reagire ma Riccò ha un margine rassicurante, alza le braccia al cielo e vince la sua prima tappa al Tour de France, la prima di questa edizione con arrivo in salita.

La maglia gialla va al lussemburghese Kim Kirchen con 6" di vantaggio su Evans e 16" su Schumacher.

Risultati odierni[modifica]

Maglia verde (punti)
Pos Atleta Nazione Squadra Punti
1 Kim Kirchen Flag of Luxembourg.svg Lussemburgo Team Columbia 97
Maglia a Pois (scalatori)
Pos Atleta Nazione Squadra Punti
1 Sylvain Chavanel Flag of France.svg Francia Cofidis 27
Maglia bianca (giovani)
Pos Atleta Nazione Squadra Punti
1 Thomas Lovkvist Flag of Sweden.svg Svezia Team Columbia 24h34'10"


Fonti[modifica]


Resoconto del Tour de France 2008

Scegli la tappa: 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17 | 18 | 19 | 20 | 21

Segui lo Speciale Tour de France 2008.