Tour de France 2008: terza tappa

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Jump to navigation Jump to search

lunedì 7 luglio 2008

Profilo altimetrico della terza tappa.
Dumoulin premiato dopo la vittoria di tappa.

Samuel Dumoulin ha vinto la terza tappa del Tour de France 2008, precedendo i compagni di fuga Will Frischkorn, Romain Feillu e Paolo Longo-Borghini. Proprio in virtù del vantaggio acquisito sul gruppo, Feillu ha potuto indossare la maglia gialla al termine della tappa.

Terza tappa del Tour de France, l'ultima di un trittico in territorio bretone, da Saint Malo-Nantes 208km, percorso facile privo di asperità e gran premi della montagna, quindi adatto ai velocisti, i quali devono sfruttare ogni occasione che gli si presenta in quanto sono poche le tappe riservate a loro a differenza degli altri anni dove quasi metà delle tappe erano per le ruote veloci del gruppo. Bisogna stare nuovamente attenti alle cadute e quindi rimanere nelle prime 30 posizioni del gruppo per evitarle, un altro pericolo può essere anche il vento, causa di ventagli pericolosi che farebbero perdere secondi se non minuti dal gruppo principale. Abbiamo anche oggi 3 sprint intermedi con punti per la maglia verde detenuta dal lussemburghese Kim Kirchen.

Favoriti: Oscar Freire, Robbie McEwen, Erik Zabel, Francesco Chicchi, Filippo Pozzato, Kim Kirchen, Gert Steegmans, Mark Cavendish, Thor Hushovd e Gerald Ciolek.

Feillu indossa la maglia gialla.

La tappa, in origine per velocisti, si trasforma contro pronostico in una tappa per fughe da lontano, infatti la fuga giornaliera composta da 4 corridori: il numero 59 Paolo Longo Borghini, il 124 Romain Feillu, il 185 Samuel Dumoulin e il 194 Will Frischkorn. I tre accumulano un vantaggio massimo di un quarto d'ora a circa metà percorso, distacco incolmabile per il gruppo trainato dalle squadre dei velocisti. Inoltre i fuggitivi sono passati indenni anche attraverso un debole sbarramento causato da un sit-in di protesta ammorbidito da Christian Prud'homme, il numero uno del Tour de France. Nelle fasi finali scatta il francese Dumoulin, Longo Borghini non può niente e perde 14 preziosi secondi, non tarda la risposta di Feillu che però non può niente contro uno scatenato Dumoulin che va a vincere. Dietro l'australiano Robbie McEwen regola il plotone nella volata per il 5° posto, gruppo arrivato con più di 2' di ritardo. Proprio in virtù di questo distacco Feillu conquista anche la maglia gialla scalzando Alejandro Valverde, Longo Borghini ora è secondo.

Ai meno 23 da segnalare la caduta di tre uomini: il 146 Matthieu Sprick, il 18 Nicki Sørensen e il 176 Ángel Gómez, quest'ultimo costretto al ritiro.

Nella caduta il gruppo si fraziona in due tronconi, nel primo ci sono tutti gli uomini di classifica tranne Riccardo Riccò e il russo Denis Menchov. Davanti il gruppo va fortissimo e complice il vento i due arriveranno con 38 secondi di ritardo dal resto degli uomini di classifica, i due hanno speso molte energie alla vigilia di un'importante tappa a cronometro che delinerebbe le gerarchie in classifica genarale.

Risultati odierni[modifica]

Maglia verde (punti)
Pos Atleta Nazione Squadra Punti
1 Team Columbia Flag of Luxembourg.svg Lussemburgo Team Columbia 69
Maglia a Pois (scalatori)
Pos Atleta Nazione Squadra Punti
1 Thomas Voeckler Flag of France.svg Francia Bouygues 19
Maglia bianca (giovani)
Pos Atleta Nazione Squadra Punti
1 Romain Feillu Flag of France.svg Francia Agritubel 13h27'05"

Fonti[modifica]


Resoconto del Tour de France 2008

Scegli la tappa: 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17 | 18 | 19 | 20 | 21

Segui lo Speciale Tour de France 2008.