USA: la Camera riconosce il genocidio degli armeni in Turchia

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Jump to navigation Jump to search

giovedì 11 ottobre 2007

La commissione esteri della Camera dei Rappresentanti statunitense ha adottato ieri una mozione che qualifica "genocidio" il massacro degli armeni perpetrato dalla Turchia agli inizi della Prima Guerra Mondiale.

Si ritiene che tale passo, se sfocerà in un provvedimento definitivo, possa incrinare i rapporti USA - Turchia (quest'ultima è tradizionalmente considerata un alleato affidabile della NATO).

Non è escluso che il presidente George W. Bush intenda esercitare, di conseguenza, il diritto di veto presidenziale che gli spetta.

Articoli correlati

Fonti